ENG | ITA

Il progetto architettonico considera il tessuto urbano storico e tradizionale della città, i vecchi edifici settecenteschi che si aprivano sulle corti proteggendo la vita privata dalla lunga e sofferta dominazione austriaca L’edificio si articola in un corpo di fabbrica centrale e due laterali con rivestimento in vetro collegati da torri in terracotta e intonaco, affacciati su un parco urbano, una grande collina con superfici a verde. Ospita gli uffici individuali, le aree di lavoro collettivo del quotidiano finanziario il Sole 24 ore, spazi pubblici, caffetteria, auditorium, libreria. Nelle ore notturne l’edificio diventa trasparente e luminoso, mostra all’esterno gli ambienti e il lavoro che vi si svolge. Apparecchi di illuminazione appositamente studiati, installati a parete o a sospensione producono luce indiretta uniforme, di grande comfort visivo nel rispetto dalle normative. Gli spazi comuni, la hall, la mensa sono illuminati con proiettori orientabili a sospensione, disegnati dallo stesso Piano come sospese sono le sculture “mobiles” di Shingu.

2005

Italia
Milano
Sede de Il Sole 24 Ore
Illuminazione generale interna ed esterna

w/ Arch. R. Piano
Foto: V. Bottazzini