ENG | ITA

San Francesco di Assisi, a differenza dall'immagine high-tech degli aeroporti contemporanei, ha una propria identità riconoscibile e inserita nel paesaggio umbro. La nuova aerostazione (4.700 mq.) è composta da 8 padiglioni a pianta quadrata in cemento armato dipinto di rosso, ha coperture a falda in rame di colore verde, è aperta da ampie vetrate. I padiglioni sono raccordati tra loro da una struttura di travi a vista e da porzioni di copertura in vetro cemento per consentire il passaggio della luce diurna all'interno dell'aeroporto. L'illuminazione degli ambienti è realizzata con apparecchi tipo Cestello diversi per forma e potenza, equipaggiati con lampade AR111, installati a parete, soffitto, integrati nell'architettura.

2012

Italia
Perugia
Aeroporto San Francesco D'Assisi
Illuminazione generale interna

Foto: O. Artioli


w/ Arch. G. Aulenti
w/ M. Petrucci